Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Pratiche edilizie

Con l'applicativo "PRATICHE EDILIZIE" (GESTIONE DOCUMENTI) è possibile creare e gestire un archivio elettronico di documenti gestibile direttamente dalla cartografia, sfruttando la potenza dei database implementati con le mappe gis.
Scelto il server (pc) destinato ad ospitare i documenti informatici, l'applicativo crea e gestisce l'archvio, mettendo a disposizione dell'utente facili ed intuitivi strumenti per il suo sviluppo.
Tramite accessi protetti è possibile gestirne i dati attraverso internet, potendo così disporre, con la velocità di un 'click', di tutti i dati e documenti contenuti nell'archivio.
E' possibile gestire l'archivio anche direttamente dalla cartografia.

Le Amministrazioni interessate possono richiedere un contatto nella sezione specifica  del sito.


Il software "PRATICHE EDILIZIE" (GESTIONE DOCUMENTI) è rivolto alle Amministrazione Comunali che vogliono gestire il delicato settore delle pratiche edilizie con uno strumento software all'avanguardia.
Il pacchetto può essere usato sia come applicativo opzionale del sistema WebGis, che come entità del tutto indipendente.


Il software "PRATICHE EDILIZIE" (GESTIONE DOCUMENTI) consente di creare e gestire un archivio elettronico di documenti.

Ad esempio:

l'Amministrazione Comunale delibera che ogni pratica edilizia venga trasmessa oltre che in formato cartaceo anche in formato elettronico.

Mentre il formato cartaceo viene archiviato secondo i metodici canonici prescelti dalla singola Amministrazione, il formato elettronico (es. file pdf) viene caricato su un server e gestito dal softaware in oggetto.

In questo modo la pratica è sempre disponibile ed immediamente rintracciabile ... da ogni parte del mondo.


E' data piena libertà all'Amministrazione di scegliere il tipo e l'allocazione del server contenente l'archivio dei documenti elettronici gestiti, nonchè gli utenti che possono accedervi tramite username-password.


Il software "PRATICHE EDILIZIE" (GESTIONE DOCUMENTI) si presenta inizialmente con una maschera di avvio attraverso la quale è possibile gestire:
 

Gestione dell'archivio dei documenti.

E' possibile procedere secondo quattro percorsi (individuati da 4 colori)

 

Ogni percorso richide le necessarie autorizzazioni attraverso username-password.
Nella fase 1 il software oltre che archiviare il documento (genericamente pdf), crea una SCHEDA DI INSERIMENTO (formato pdf) del documento stesso.
Tale scheda contiene i dati caratteristici trasmessi in fase di archiviazione (data - protocollo - particella - committente - tecnico ecc.), viene associata al documento trasmesso ed è sempre possibile richiamarla.

Oltre alla SCHEDA DI INSERIMENTO il sistema crea una SCHEDA PARTICELLA (formato pdf).

Questa è una scheda di sentesi associata ad ogni entità cartografica (individuata dai dati catastali foglio e numero) al cui interno viene riportato l'elenco di tutte le pratiche (documenti) che hanno interessato nel corso degli anni i subalterni della particella. Da questo elenco è possibile accedere in modo diretto al singolo documento archiviato ed alla relativa SCHEDA DI INSERIMENTO.

Nelle fasi 2-3-4 la ricerca del singolo documento archiviato è consentita utilizzando uno o più parametri scelti tra:
particella - protocollo - committente - tecnico incaricato.

I documenti inseriti e le schede create possono essere modificati e cancellati a piacere, rimanendo il sistema sempre congruente con i nuovi dati introdotti e/o variati.

Gestione del server contente l'archivio

Una volta che l'Amministrazione ha scelto il tipo e l'allocazione del server, l'Amministratore del server (utente prescelto quale ad esempio il Responsabile dell'Ufficio Tecnico) ha la possibilità di settare tutta una serie di parametri dell'archivio quali ad esempio:

                   utenti autorizzati a inserire i documenti
                   utenti autorizzati a visualizare i documenti
                   utenti autorizzati ad aggiornare i documenti
                   utenti autorizzati a cancellare i documenti
                   utenti autorizzati a gestire il server.


Innumerevoli sono i vantaggi che si determino dalla gestione su piattaforma informatica del delicato settore delle pratiche edilizie:

organizzazione razionale degli archivi;


Inoltre il sistema offre innumerevoli possibilità di sviluppo e crescita, permettento la connettività con altre banche dati, quali:


Il pacchetto "PRATICHE EDILIZIE" (GESTIONE DOCUMENTI) può anche  essere utilizzato come applicativo del sistema WebGis.

In questo caso all'elenco dei Layer presenti nella cartografia WebGis sarà aggiunto il Layer 'archivio_documenti'.

Attivando la vista di questo layer ad ogni particella viene associato un punto, cui corrisponde un collegamento alla SCHEDA PARTICELLA contente l'elenco delle pratiche edilizie che nel corso degli anni hanno interessato tutti i subalterni della particella. Da questo elenco è poi possibile scegliere la specifica pratica di interesse, che verrà aperta a video o salvata sul pc dell'utente in modo del tutto automatico.


I costi per l'acquisto e/o l'utilizzo del software "PRATICHE EDILIZIE" (GESTIONE DOCUMENTI) sono estremamente ridotti.
L'importo risulta comunque variabile in relazione alle modalità di implementazione del sistema.
L'Amministrazione può infatti scegliere tra tre distinte soluzioni:

Per conoscere gli importi e per consigli sul tipo di soluzione da adottare, le Amministrazioni interessate possono contatare la Webgis-Italia.it o la Geosystem-srl.it.